Elon Musk-Twitter: è fatta!

0
95
musk-twitter

Elon Musk-Twitter: accordo chiuso per 44 miliardi di dollari

Elon Musk-Twitter: affare fatto! Si è chiuso l’accordo e l’imprenditore sudafricano è divenuto il proprietario del social medium americano, sborsando ben 44 miliardi di dollari!

L’annuncio è stato dato dallo stesso Musk, che ha dichiarato su Twitter:

L’uccello è libero

Una dichiarazione forte, a cui ha dato seguito liquidando i vertici aziendali del social medium: si tratta del chief executive Parag Agrawal, il chief financial officer Ned Segal, il responsabile degli affari legali e della ‘policy’ Vijaya Gadde e il general counsel Sean Edgett. Segal e Agrawal sono inoltre stati letteralmente scortati dalla sicurezza fuori dall’edificio.

Ma cosa succede adesso?

In molti sono preoccupati di quali saranno le politiche societarie del brand. Infatti, si teme una maggiore proliferazione di odio e propaganda politica. Anche se lo stesso Musk ha tenuto a precisare che non vuole rendere Twitter “un paesaggio infernale libero per tutti, dove tutto può essere detto senza conseguenze!”

Molto probabilmente l’azienda sarà privatizzata e non più quotata in Borsa, e le stesse politiche aziendali saranno improntate ad un maggior profitto, derivante un cambio delle funzionalità del social network, ossia un allineamento nelle funzioni verso altre realtà come TikTok e Instagram, oppure addirittura un passo in avanti verso un’app capace di fare tutto, sulla scia di WeChat, app numero 1 nei paesi asiatici.

Stare a vedere cosa succederà adesso. Per il momento, facciamo un in bocca al lupo particolare ad Elon, che per iniziare bene la sua avventura in Twitter si è presentato in sede con un lavandino tra le mani. Proprio come segno che “la ristrutturazione è iniziata”.