Trend San Valentino 2022: gli italiani acquistano il regalo online

0
349
san valentino 2022 trend foto

Trend San Valentino 2022: le abitudini degli italiani nel periodo della pandemia, soprattutto per quanto riguarda il regalo, nel post a cura di Marketing Notizie

San Valentino si avvicina e con esso la pianificazione di regali e attività da trascorrere insieme da parte delle coppie italiane. Ed è così che, causa la pandemia da covid e il boom degli acquisti online, anche gli innamorati italici decidono di acquistare su Internet il regalo da fare alla propria/o amata/o. Infatti, da un report pubblicato da Teads emerge come il 45% degli italiani acquisterà online il regalo da fare al proprio partner, di cui il 25% su e-Commerce come Amazon, l’11,5% sui siti web del brand e l’8% circa su altri retailer. La notizia è apparsa anche sul sito Engage.it.

Quindi sarà un San Valentino all’insegna degli acquisti digitali.

Ma quali attività gli italiani organizzeranno per il 14 febbraio, festa degli innamorati?

Anche qui entra in gioco la Pandemia, con le coppie che preferiscono trascorrere, nell’intimità delle mura amiche, il giorno più romantico dell’anno. Infatti, il 21,4% delle coppie resterà a casa, organizzando una cena romantica, magari accompagnata da un film e altre attività di coppia. In calo i viaggi romantici e gite fuori porta, che si attestano comunque ad un 28,5%, mentre ristoranti e bar valgono rispettivamente 34,5% e 16%. Meno battuta è la strada che porta al cinema, scelto solamente dal 12,5% delle coppie italiane come attività da fare a San Valentino.

Conclusioni

Da questi dati emerge come la digitalizzazione e la pandemia stiano cambiando le abitudini della popolazione, in questo caso in riferimento a San Valentino. Rispetto al pre-covid sono in riduzione viaggi e attività in pubblico, mentre crescono i momenti tête-à-tête in privato e l’acquisto dei regali online, magari con l’ausilio dei tanti shop disponibili in rete. Anche gli italiani, da sempre un popolo di inguaribili romantici, si apre così alla rivoluzione digitale mentre attende fiducioso la fine della pandemia per pianificare viaggi e cenette romantiche.