EdTech: Futura chiude un round di investimento di Serie A da 14 milioni

0
11
Founder Futura

EdTech: Futura chiude un round di investimento di Serie A da 14 milioni, guidato da diversi partner, tra cui Eurazeo e United Ventures

Si sente un gran parlare di Intelligenza Artificiale e del suo utilizzo nell’educazione e nella formazione. In Italia, uno dei player del settore è Futura, startup EdTech italiana, che ha annunciato di aver chiuso un round di investimento di Serie A per la cifra record di 14 milioni di euro, che rappresenta il round più cospicuo del settore in Italia fino ad oggi, e guidato da Eurazeo, fondo francese al suo primo investimento significativo in una startup italiana, insieme a United Ventures, Axon Partners Group, oltre che agli imprenditori del settore tech, come Dario Brignone e Alberto Dalmasso, fondatori di Satispay, e Alessandro Fracassi, fondatore di MutuiOnline.

Guardando alla startup, questa è stata fondata nel 2020 da Andrea Chirolli, Francesco Salvatore e Lorenzo Pinto. La mission e lo scopo principale dell’azienda è utilizzare le odierne tecnologie per personalizzare i processi di studio e ottimizzare l’apprendimento degli studenti, simulando l’esperienza di un professore privato qualificato.

Grazie all’utilizzo della piattaforma, gli studenti hanno una probabilità di superare i test 3,5 volte superiore rispetto ai metodi tradizionali. Al tempo stesso, gli studenti possono contenere i costi dello studio, riducendo il gap con chi è economicamente più abbiente.

La startup può contare già su un seed round da 1,8 milioni di euro nel 2022. La sua crescita è dimostrata dall’aver triplicato i suoi ricavi ogni anno.

Con questo nuovo finanziamento, l’impresa punta ad espandersi in Europa e sviluppare nuovi prodotti e linee di business. Allo stesso tempo si punterà al miglioramento della piattaforma, anche grazie a nuove assunzioni, in particolare in Italia e Spagna, puntando anche al benessere delle persone.

Francesco Salvatore, co-fondatore di Futura, ha così dichiarato:

“Questo round segna l’inizio di un nuovo, entusiasmante capitolo per Futura. Ci permetterà di intensificare i nostri investimenti in tecnologia e nelle persone.  Un team straordinario e un ambiente dove ognuno può crescere dando il meglio di sé è stata la chiave per raggiungere questo obiettivo. Sono convinto che la combinazione unica di talento e cultura che ci contraddistingue ci permetterà di attrarre i grandi talenti nel nostro settore.”

Alexandre Dewez, vice-presidente di Eurazeo, ha aggiunto:

“Futura offre una soluzione che aggiunge valore a tutto l’ecosistema educativo in Italia. Siamo entusiasti di collaborare con Andrea, Lorenzo, Francesco e il team di Futura, che sfrutta le sue uniche capacità in ambito AI per costruire il prossimo leader nell’educazione in Europa.”

Paolo Gesess, co-fondatore e managing partner, United Ventures, ha affermato

“Futura risponde a un problema enorme attraverso un approccio innovativo che sfrutta le tecnologie più avanzate. Siamo felici di continuare a supportare la loro visione di aiutare molti più studenti a raggiungere i loro obiettivi.”

Manuel Monge, investment manager, Axon Partners Group, ha dichiarato:

“È con grande entusiasmo che annunciamo la nostra collaborazione con Eurazeo e United Ventures come parte del team di Futura. Insieme, intraprendiamo un viaggio volto a stabilire Futura come una forza leader nell’educazione europea.”

Per maggiori contatti, invitiamo a visitare il sito internet di Futura. Alla prossima con gli approfondimenti sulle nuove tecnologie, a cura di Marketing Notizie!