SEO: Yandex scopre le carte, mostrando 1922 fattori di posizionamento

0
237
seo-yandex

SEO: Yandex scopre le carte, mostrando 1922 fattori di posizionamento sul suo motore di ricerca

Cosa è accaduto a Yandex? A quanto pare, un ex dipendente avrebbe fatto trapelare un repository di codice sorgente Yandex, all’interno del quale sono stati individuati ben 1922 fattori SEO, utili a classificare i siti web sul motore di ricerca. Una cosa mai vista prima, una novità clamorosa sul loro modo di lavorare, fino a questo momento tenuto top secret. Ad oggi, infatti, potevamo solamente effettuare delle stime o dare delle opinioni sul modo di operare dei vari motori di ricerca, sul perchè quel dato contenuto si trova in cima alle serp e un altro no. Ovviamente non è Google, non è Bing, quindi non possiamo dire con sicurezza che i fattori di ranking utilizzati da Yandex siano del tutto identici a quelli utilizzati da Big G, ad esempio. Ma possiamo comunque trarre ispirazione da quelli che sono i principali fattori di posizionamento e classificazione di un contenuto sul web utilizzati dal motore di ricerca russo a luglio 2022, per farci un’idea più chiara dei più importanti.

Detto questo, vediamo insieme quali sono i principali fattori e le più interessanti curiosità emerse dal codice apparso come Torrent su un popolare forum di hacking, legati al posizionamento su Yandex:

  • PageRank e molti fattori correlati ai link (ad esempio età, pertinenza del link al sito linkante, ecc.)
  • Rilevanza del testo
  • La capacità di quel contenuto di essere aggiornato
  • User experience
  • Affidabilità dell’host
  • Alcuni siti ottengono a prescindere la preferenza (ad esempio Wikipedia).
  • Altri fattori interessanti di ranking sono il numero di visitatori unici, la percentuale di traffico organico e il ranking medio del dominio tra le query legate al topic in questione (se tratto di moda devo essere ben posizionato per keyword legate al fashion).

Come riportato da Yandex, il codice apparso sul forum non è oggetto di una violazione ma è frutto, secondo il motore di ricerca russo, di una fuga di notizie:

“Yandex non è stato violato. Il nostro servizio di sicurezza ha trovato frammenti di codice da un repository interno di dominio pubblico, ma il contenuto è diverso dalla versione corrente del repository utilizzato nei servizi Yandex”.

Da notare comunque che, dei 1922 fattori individuati, 244 sono stati classificati come inutilizzati e 988 come obsoleti, “il che significa che il 64% del documento non è utilizzato attivamente o è stato sostituito, quindi è più probabile che siano buoni 690 fattori di classificazione.

Inoltre, si scopre come i fattori non siano in realtà 1922 ma molti di più: da alcune stime ben 17.854 fattori di ranking! Altre scoperte aggiuntive sono: la ponderazione iniziale dei fattori di ranking, con i primi 5 fattori di ranking iniziali ponderati negativamente e positivamente, i fattori di collegamento, la definizione delle priorità e molto altro ancora.