SEO Copywriting: consigli per i tuoi contenuti top

0
244
copywriting-seo-consigli-foto

SEO Copywriting: i 10 consigli per contenuti al top nel post a cura di Marketing Notizie

Il marketing digitale è oggi una delle forme più apprezzate e utilizzate per promuovere il proprio brand sul mercato, e ottimizzare così le proprie vendite. Nello specifico la pratica di SEO Copywriting ci consente di posizionare il nostro contenuto sui motori di ricerca (es. Google), fare in modo da attirare l’attenzione degli utenti in rete e portarli a cliccare sul contenuto mostrato in serp. Per fare questo, occorre seguire una serie di tecniche e consigli, che ci vengono dati dai professionisti del settore. In questo caso SEMrush ci viene in aiuto, offrendoci dieci consigli utili per migliorare il SEO Copywriting dei nostri contenuti, inseriti nella sua infografica.

Vediamo insieme quali sono nelle righe che seguono: bentornati su Marketing Notizie!

SEO Copywriting: l’infografica a cura di SEMrush

Fare SEO Copywriting non è mai stato così semplice, grazie all’aiuto di tool quali SEMrush, che da anni si occupa di fornire analisi e report accurati sui nostri progetti online.

In questo caso ci ha fornito 10 tips utili per migliorare i nostri contenuti in rete. Vediamo insieme quali sono:

  1. Trova le parole chiave giuste, collegate alla tua nicchia di mercato;
  2. Trova le domande che le persone fanno, soprattutto sui forum o in rete (in questo caso ci viene in aiuto la stessa Google);
  3. Identificare e mappare gli intenti di ricerca, questi ultimi i quali si dividono in informazionali, commerciali, navigazionali, transazionali;
  4. Controlla gli articoli della concorrenza per le tue parole chiave in target, facendo attenzione a posizionarti magari in nicchie poco presidiate dai competitor;
  5. Raccogli i dati originali, per essere preciso nelle tue disamine e nei tuoi contenuti;
  6. Ottimizza l’intestazione, il titolo e la meta-description, elementi cardine di una buona SEO;
  7. Crea contenuti organizzati e di facile lettura, suddivisi in paragrafi e sotto-paragrafi, con periodi abbastanza brevi, inserendo grassetti e corsivi dove occorre;
  8. Includi elementi visivi, come foto, video, infografiche;
  9. Includi CTA (inviti all’azione), chiari e ben evidenziati;
  10. Tieni a mente la struttura di collegamento, aiutandoti con i link interni;

Per maggiori informazioni e per leggere più approfonditamente l’infografica, invitiamo gli utenti a cliccare sul blog di SEMrush dedicato alla pratica SEO Copywriting. Alla prossima con i consigli di Marketing Notizie!