Taylor Swift e il dating online: come la cantante americana sta riscrivendo le regole del gioco negli incontri

0
12
app bumble

Taylor Swift e il dating online: come la cantante americana sta riscrivendo le regole del gioco negli incontri su Bumble, nel post a cura di Marketing Notizie

“It’s been a long time coming…” Dopo mesi di hype sui social, ascolti a tutto volume e pura eccitazione, l’Eras Tour di Taylor Swift, l’evento musicale più atteso dell’anno, sta finalmente per arrivare in Italia e ha già fatto il suo debutto su Bumble, la popolare app di incontri.

L’influenza di Taylor Swift è arrivata anche nel mondo del dating online, aiutando i suoi fan a trovare nuove connessioni. Con l’Eras Tour che sta attraversando l’Europa e arriverà a Milano, a San Siro, il 13 luglio e 14 luglio, Bumble ha registrato un aumento del 492% degli utenti in Italia che hanno Taylor Swift tra i loro Artisti Preferiti su Spotify.

Grazie alla funzione “I miei artisti preferiti su Spotify” su Bumble, che permette di individuare altri fan di Taylor Swift, o semplicemente grazie all’entusiasmo comune per il tour, Taylor Swift sta diventando un vero e proprio test di compatibilità.

Ma quindi, essere fan di Taylor (Swiftie) significa avere più appuntamenti?

In realtà, il fenomeno chiamato “Swiftfishing”, dove le persone fingono interesse per la musica di Taylor Swift per attrarre i suoi fan, suggerisce il contrario e può compromettere la nascita di connessioni autentiche. Il trend social virale #DatingASwiftieIsLike (con oltre 32,5 milioni di visualizzazioni) mostra come, durante gli appuntamenti, i riferimenti a Taylor nei profili possano essere un turn-off.

Infatti, riconoscere un Swiftfish è facile: coinvolgimento superficiale e mancanza di una conoscenza approfondita sono segnali inequivocabili. I veri Swifties hanno una connessione autentica con la musica dell’artista, che non si può fingere.

In questo contesto, non sorprende che i veri fan a volte esitino a manifestare la loro passione per Taylor Swift.

La Dott.ssa Caroline West, esperta di sesso e relazioni di Bumble, incoraggia i single Swiftie a condividere apertamente le loro passioni:

“Condividere il proprio amore per un artista e la sua musica può indicare intelligenza emotiva, apertura mentale e forte lealtà, caratteristiche inestimabili in un partner. Ad esempio, essere Swiftie può riflettere una propensione profonda verso i temi dell’amore e dell’auto-scoperta, ricorrenti nella musica di Taylor Swift, rafforzando i legami emotivi.”

La chiave per relazioni importanti?

L’autenticità. La Dott.ssa West ha, infatti, così aggiunto:

“Abbracciate apertamente le vostre passioni e cercate un partner che condivida genuinamente i vostri interessi. Quest’anno, più di un terzo delle persone sono più consapevoli di quello che cercano in ambito romantico e nel dating.

In definitiva, essere più fedeli a sé stessi attrarrà persone che vi apprezzano per ciò che siete davvero. Bumble offre centinaia di Badge per Interessi da aggiungere al proprio profilo, in modo da far sapere ai potenziali match ciò che per voi è più importante – che sia Taylor Swift o altro.”